Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

LIBRO DE COSINA: cofanetto con edizione facsimilare e commentario

0,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Lunedì 05/08

[Prezzo su richiesta]

Databile tra la fine del Quattrocento e l’inizio del Cinquecento e ritenuto un caposaldo della letteratura gastronomica italiana e internazionale, il Libro de cosina è un manoscritto con 287 ricette attribuite a Maestro Martino, il cuoco considerato l’artefice di una rivoluzione culturale nell’arte della gastronomia.

Quest’opera è considerata lo spartiacque che segna il passaggio dalla cucina medievale a quella moderna sperimentando nuove commistioni di gusto, un corretto uso delle spezie e l’utilizzo di nuovi sistemi di cottura rispetto ai precedenti. Martino inoltre fu il primo cuoco a considerare i colori primari degli ingredienti come parte integrante della preparazione anticipando di secoli l’attenzione odierna verso l’aspetto estetico.

Il prezioso manoscritto, uno dei soli cinque esemplari esistenti al mondo, pare sia il più completo ed è custodito presso la Biblioteca civica di Riva del Garda. Non si hanno notizie di come sia giunto, ma sappiamo che nel 1936 si trovava tra i documenti dell’Archivio storico comunale e la sua scoperta, ad opera del professor Gianbattista Festari di Pavia, fu annunciata il 26 maggio 1937 sul quotidiano La Stampa Sera di Torino con un articolo dall’esplicito titolo Le ricette culinarie di Martino De’ Rossi “magisto del ‘400”.



Libro de cosina: dettagli tecnici
Il manoscritto è cartaceo, di formato in-quarto, di dimensioni 153 x 206 mm. Lo introducono 6 carte non numerate contenenti le 321 voci della Rubrica, corredate dell'indicazione della carta, da 1 a 65, in cui si trova la ricetta corrispondente.
Seguono quindi 56 carte, numerate dallo stesso copista, contenenti le ricette.


Per informazioni: diffusione@novacharta.it