Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Da Venezia alla Terra Santa

25,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

Spedizioni a partire da € 17,00
Consegna prevista entro Martedì 17/08

Il codice ricc. 237 della Biblioteca Riccardiana di Firenze è il Liber Secretorum Fidelium Crucis del veneziano Marin Sanudo il Vecchio, un manoscritto del XIII secolo dalle sfarzose miniature dedicato alla riconquista della Terra Santa, differente dagli altri trattatelli suoi contemporanei che volevano essere esortazioni propagandistiche scritte spesso da chi in Oriente non aveva mai messo piede.
L’opera di Sanudo, vera e propria ossessione dell’intera sua esistenza, è un trattato che prende in esame ogni aspetto della questione, politico, militare, economico e storico, rivelando l’approfondita conoscenza della materia e gettando una luce molto diversa sulla storia delle Crociate.

a cura di Giovanna Lazzi, introduzione di Vittoria de Buzzaccarini
contributi di Franco Cardini, Giordana Mariani Canova, Rosanna Miriello, Maria Luisa Migliore
Nova Charta 2013, pp. 112, ill. col., 21,5 x 21 cm

Da oltre quindici anni, grazie all’iniziativa Salviamo un Codice, Nova Charta adotta un codice manoscritto di una biblioteca raccogliendo i fondi per restaurarlo, non solo però per riportarlo allo splendore originario, ma per renderlo nuovamente consultabile e accessibile a tutti. Esito di questo processo è il Quaderno di Restauro, una testimonianza dell’impegno e del lavoro svolto, accompagnata da una contestualizzazione storica dell’opera salvata.