Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Dal manoscritto alla rete

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

Spedizioni a partire da € 17,00
Consegna prevista entro Martedì 17/08

Ha ancora senso oggi, nell'epoca della trasmigrazione digitale, parlare e occuparsi, per non dire poi farne addirittura collezione, di quelle cose pesanti e ingombranti che sono i libri?

Questo è l'interrogativo che, attraverso i loro contributi, gli studiosi e i professionisti del settore si pongono tra le pagine di quest'opera – presentata in una nuova edizione, riveduta e aggiornata – finendo per offrire al lettore un panorama approfondito ma pur sempre vivace di cosa sia stato una volta il libro e di cosa potrà mai essere in futuro.

Perché se la scoperta della scrittura ha coinciso con l'inizio della civiltà, allora il libro non è un oggetto qualunque, ma un mattone fondante della nostra umanità.

 
A cura di Vittoria de Buzzaccarini
Introduzione di Adriano Bon

Contributi di:
Gianfranco Malafarina
Piero Scapecchi
Marina Bonomelli
Ennio Sandal
Giovanni Biancardi
Loredana Pecorini
Fabio Massimo Bertolo
Alessandro Scarsella
Federica Benedetti

Nova Charta 2014, pp. 226, 15 x 21 cm