Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Ritagli di Charta. Autori-Alberto Milano - PDF

3,99

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

Spese di spedizione: gratis
Consegna prevista entro Venerdì 13/08

Ritagli di Charta. Autori è uno speciale dedicato ai collaboratori storici della nostra rivista, una raccolta dei loro articoli più apprezzati che sono apparsi su diversi numeri di Charta.

Alberto Milano è stato nostro collaboratore e amico fin dal numero 1 della rivista. A lui dedichiamo questa prima uscita.

Novacharta 2016


Stampine per tabacchiere
Quando nel 1824 l'editore milanese Giuseppe Vallardi pubblicò il suo Catalogo delle stampe, la moda della decorazione di scatole per mezzo di immagini stampate era ancora al massimo della sua diffusione.

Uno strano uso delle carte da gioco
Intorno al XVII-XVIII secolo accadeva che i figli venissero abbandonati con un'alta frequenza e lasciati nelle 'ruote' o torni delle chiese o dei conventi. Spesso i bambini avevano tra le fasce una mezza carta da gioco con il nome del bambino e poche altre informazioni.

Divertimenti e didattiche infantili
Dalla fine del Settecento trovarono un mercato sempre più vasto le stampe raffiguranti bambini e bambine accompagnati da cuccioli che poi nei secoli successivi saranno testimonial dei prodotti per bambini.

Dall'edificio al pezzo di carta
Panorami e diorami forme di intrattenimento che vennero riportate su carta e su stampe cercando di riprodurre in scala ridotta gli stessi stupefacenti effetti.

Un gioco di società dell'Ottocento
Un gioco di carte famoso in tutta Europa che ha origini austriache e adesso si trova nelle collezioni di Berlino e di New Haven.

​​​​​​​Come iniziare una collezione
Mini guida al collezionismo delle carte da gioco.

Basset, tra XVIII e XIX secolo
Sotto il nome di 'imagerie de la rue Saint-Jacques' si comprende oggi una vasta gamma di immagini stampa- te da matrici in rame con le tecniche del bulino e del- l'acquaforte sia di soggetto sacro che profano.