Dettagli

Le Note del Ricordo

22.00

Don Girolamo Chiti (1679-1759), musicologo ed erudito senese, è l’autore di questo codice, una vera e propria miscellanea di testi musicali e spartiti dei secoli precedenti, una miniera di informazioni diventata un vero e proprio Vangelo per gli storici e gli studiosi di musica. Il restauro del manoscritto di Chiti è stato l’occasione per ricordare il musicologo Pierluigi Petrobelli (1932-2012), insigne studioso e amico di Nova Charta, qui omaggiato dai suoi colleghi con immutata stima e affetto.

a cura di Emilio Sala, introduzione di Gianfranco Malafarina
contributi di Vittoria de Buzzaccarini, Maria Mercedes Carrara Verdi, Marco Guardo, Giorgio Pestelli, Antonio Rostagno, Federico Vizzaccaro, Arnaldo Morelli, Armando Carideo e Claudio Sorrentino
Nova Charta 2015, pp. 128, ill. col., 21,5 x 21 cm

Descrizione

Da oltre quindici anni, grazie all’iniziativa Salviamo un Codice, Nova Charta adotta un codice manoscritto di una biblioteca raccogliendo i fondi per restaurarlo, non solo però per riportarlo allo splendore originario, ma per renderlo nuovamente consultabile e accessibile a tutti. Esito di questo processo è il Quaderno di Restauro, una testimonianza dell’impegno e del lavoro svolto, accompagnata da una contestualizzazione storica dell’opera salvata.