Dettagli

Il Libro d’Ore

19.00

Un nuovo saggio di Daniela Villani, Giuseppe Solmi e Alessandro Balistrieri dedicato a una delle più diffuse tipologie di manoscritto per la devozione privata.

Descrizione

Il Libro d’Ore

Un’introduzione

«Il Libro d’Ore alla luce del fenomeno commerciale che rappresentò viene talora accostato in termini di mentalità a noi assai prossimi a un vero e proprio status-symbol, dal momento che possedere qualcosa che non tutti potevano permettersi era, allora come oggi, segno di distinzione e indice di ricchezza e prestigio. Chiamare nella propria dimora parenti e persone amiche per mostrar loro di possedere un Libro d’Ore può essere paragonato a ciò che accadeva negli anni Cinquanta del secolo scorso quando chi possedeva «la televisione» invitava a casa vicini e amici e così facendo riaffermava implicitamente il proprio livello sociale. Re, regine, principi, duchi, nobili minori e borghesi facoltosi spesso impararono addirittura a leggere sulle pagine di questo piccolo libro, che in tutto agio si poteva portare in viaggio attraverso l’Europa tenendolo comodamente in mano.»

(Dall’introduzione degli autori)

Daniela Villani, Giuseppe Solmi e Alessandro Balistrieri
[X], 149 pp., ill.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Libro d’Ore”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.