Dettagli

Carte Scoperte

22.00

Grazie a Salviamo un Codice le eccezionali miniature del codice 29 della Biblioteca del Seminario vescovile patavina sono tornate a rifulgere in tutto il loro splendore. Commissionato dal medico senese Alessandro Sermoneta per suo uso personale, il manoscritto contiene una versione volgarizzata delle Eroine di Ovidio, la pseudo virgiliana Pulce e il trattatello la Sfera di Dati, tutti testi che se a prima vista sembrano piuttosto mal assortiti, in realtà riflettono perfettamente gli interessi e le fascinazioni di un classico umanista del XV secolo.

a cura di Leonardo Granata, introduzione di Vittoria de Buzzacarini
contributi di Lorena Dal Poz, Riccardo Battocchio, Giordana Mariani Canova, Carlo Federici, Melania Zanetti, Marina Brustolon, Luca Nodari e Alfonso Zoleo
Nova Charta 2009, pp. 118, ill. col., 21,5 x 21 cm

Descrizione

Da oltre quindici anni, grazie all’iniziativa Salviamo un Codice, Nova Charta adotta un codice manoscritto di una biblioteca raccogliendo i fondi per restaurarlo, non solo però per riportarlo allo splendore originario, ma per renderlo nuovamente consultabile e accessibile a tutti. Esito di questo processo è il Quaderno di Restauro, una testimonianza dell’impegno e del lavoro svolto, accompagnata da una contestualizzazione storica dell’opera salvata.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Carte Scoperte”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.