Dettagli

Appunti di viaggio

22.00

a cura Maria Elisa Avagnina

Nell’anno 1600, al ritorno da un lungo viaggio a Parigi, l’architetto vicentino Vincenzo Scamozzi (1548-1616), geniale erede di Andrea Palladio, descrive e illustra in un taccuino, oggi custodito presso i Musei civici di Vicenza, le meraviglie architettoniche in cui si imbatte lungo il percorso. Oggi un sapiente intervento di restauro, nell’ambito del progetto “Salviamo un Codice”, ha ridato nuova vita a questo prezioso documento, offrendo le migliori garanzie per la sua conservazione nel tempo.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Appunti di viaggio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.