Corso “Il Libro del Novecento” — 12, 13, 14 ottobre 2018

Corso patrocinato da

Indice

  1. Cosa sono le Cattedre Ambulanti
  2. Programma corso “Il libro del Novecento”
  3. Biografie docenti
  4. Informazioni sul corso, modalità di pagamento e contatti

Cosa sono le Cattedre Ambulanti

Nel 2003 a Milano si svolse per la prima volta l’incontro tra la rivista Charta, che allora compiva dieci anni, e i suoi lettori: il primo corso delle Cattedre Ambulanti, pensato per offrire agli amanti del libro e agli appassionati del collezionismo cartaceo l’opportunità di approfondire le proprie conoscenze e di scambiare esperienze.

Un appuntamento che da allora si è ripetuto in diverse città e che, frequentato da bibliotecari, antiquari, docenti, collezionisti, appassionati della storia del libro e della stampa e studenti universitari, per la sua funzione di corso di aggiornamento ha ottenuto il patrocinio di ALAI e di AIB.

Prenota ora il tuo posto, con un acconto di 100€

Programma del corso “Il Libro del Novecento”

Il corso intende prendere in esame il libro novecentesco, soprattutto letterario, analizzando le tecniche di stampa, le tipologie, gli editori e la genesi di un’edizione, per concludere con le metodologie di conservazione e restauro applicate alle caratteristiche dei supporti scrittori delle carte del ’900.

Venerdì 12 ottobre

Ore 14.30 Accoglienza

Ore 15.00

Apertura dei lavori a cura di Vittoria de Buzzaccarini

Ore 15:30

Prof. Andrea De Pasquale (Direttore della BNC di Roma)

L’evoluzione delle tecniche di stampa

Ore 17.00 Coffee break

Ore 17.15

Prof.ssa Eleonora Cardinale (Bibliotecaria presso BNC di Roma)

Elementi di filologia d’autore attraverso gli archivi letterari

Ore 18.45 Chiusura dei lavori

Sabato 13 ottobre

Ore 9.15

Prof. Andrea De Pasquale (Direttore della BNC di Roma)

Bibliologia del libro del Novecento

Ore 10.45 Coffee break

Ore 11.00

Prof. Alessandro Scarsella (Ricercatore presso Università Ca’ Foscari Venezia)

Libro d’artista: definizioni ed esperienze

Ore 13.00 Pausa pranzo

Ore 14.30

Prof.ssa Eleonora Cardinale (Bibliotecaria presso BNC di Roma)

Biblioteche d’autore

 

Ore 16.15 Coffee break

Ore 16.30

Prof. Andrea De Pasquale (Direttore della BNC di Roma)

La tradizione del libro bodoniano nel Novecento: Mardersteig, Tallone, Riva et al.

Ore 18.00 Chiusura dei lavori

Domenica 14 ottobre

Ore 9.15

Prof. Paolo Crisostomi (Studio P. Crisostomi)

Le problematiche conservative del libro del Novecento

 

Ore 11.00 Coffee break

Ore 11.15

Dott. Lucio Gambetti

Titolo da definire

Presentazione della nuova edizione del volume di Gambetti e Vezzosi Rarità bibliografiche del Novecento italiano: repertorio delle edizioni originali

Ore 13.00 Colazione e chiusura dei lavori

Biografie docenti

Eleonora Cardinale

Funzionario bibliotecario del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, lavora presso la Biblioteca nazionale centrale di Roma, responsabile dell’Ufficio Archivi e biblioteche letterarie contemporanee, curatrice scientifica del museo letterario Spazi900. Dottore di ricerca in Italianistica, è docente di museologia alla Scuola di Alta Formazione dell’ICRCPAL – Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario. Collabora con la Sapienza Università di Roma e al Dizionario Biografico degli Italiani dell’Enciclopedia Treccani.

Paolo Crisostomi

Amministratore unico e direttore tecnico dello Studio P. Crisostomi S.r.l., si è diplomato presso l’Istituto centrale per la patologia del libro e ha diretto per conto di innumerevoli enti pubblici e privati importanti restauri di materiali librari e storico-artistici. Docente di teoria del restauro alla Scuola di Alta Formazione dell’ICRCPAL – Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario, ha insegnato in numerose Università, tra cui la Sapienza Università di Roma, l’Università della Tuscia e quella di Urbino.

Andrea De Pasquale

Direttore della Biblioteca nazionale centrale di Roma, già direttore delle biblioteche Palatina di Parma, Nazionale Braidense di Milano, Nazionale universitaria di Torino. Dottore di ricerca in Storia del libro all’École Pratique des Hautes Études di Parigi, è docente di bibliologia alla «Sapienza» Università di Roma e di storia del libro e della stampa alla Scuola di Alta Formazione dell’ICRCPAL – Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario. Ha insegnato in numerose Università, tra cui l’École Nationale de Chartes di Parigi e l’Università del Piemonte orientale. È autore di numerose pubblicazioni e saggi inerenti soprattutto la storia del libro e delle biblioteche.

Alessandro Scarsella critico letterario, ha servito presso la Biblioteca Marciana dal 1983 al 2005, insegna ora Letterature comparate presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Alessandro Scarsella è autore di studi di storia e teoria della letteratura, dagli umanisti all’età contemporanea. Membro del comitato scientifico di “Rivista di Ermeneutica Letteraria”, ha pubblicato nel 2008 l’antologia Leggere la Costituzione, con scritti del Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano e del Sindaco di Venezia Massimo Cacciari. Autore di numerosi studi sulla storia del libro antico e moderno, tra le altre cose si segnalano il volume collettaneo Sul Libro Antico (ed. Betagamma 1994); Verso il Polifilo (curato con D. Casagrande) 1998; Intorno al Polifilo (2004); Giambattista Vico: A Short Introduction (Milano, 2008). Traduttore di Giovane poesia inglese (Venezia 1996; curato con G. Dowling), si occupa di traduzione poetica e di teoria e storia della traduzione. Ha collaborato, con numerose voci, alla “Encyclopedia of Italian Literary Studies”, ed. by Gaetana Marrone Puglia, New York, Routledge, 2006. Ha collaborato altresì al Dizionario Einaudi della letteratura americana (2011). Dirige dal 2006 a Venezia il Laboratorio per lo Studio letterario del Fumetto. Dal 1999 collabora con la casa editrice NovaCharta e dal 2017 è direttore scientifico della rivista Charta.

Prenota ora il tuo posto, con un acconto di 100€

Informazioni sul corso, modalità di pagamento e contatti

Sede Palazzo Buzzaccarini, via Euganea 23, Padova

Iscrizioni

Il corso verrà attivato con un numero minimo di 10 adesioni registrate entro il 20 settembre.

La quota di iscrizione  di 300€ comprende:

  • Partecipazione alle lezioni
  • Materiale per gli studenti
  • Attestato di partecipazione
  • Colazione a buffet (sabato)
  • Colazione (domenica)

Per l’iscrizione è necessario

Quote ridotte

  • soci AIB — 250€
  • soci ALAI — 250€
  • under 30 — 200€

Per usufruire della quota ridotta sarà necessario inviare insieme alla copia contabile del saldo una scansione della tessera associativa, se soci AIB o ALAI, o di un documento di identità se Under 30.

Il saldo dovrà essere versato con bonifico entro il 5 ottobre.

Per info http://www.novacharta.it

dott.ssa Caterina Pasqualin   cattedre@novacharta.it

tel. 041.5211204 lunedì/venerdì 9.00 -13.00

Read More

Leave a Reply

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: