Dettagli

Copertina Erotica_DEF

Ritagli di Charta. Autori-Corrado Farina. Erotica

€3.99

Imprescindibile, generoso e costante autore di Charta dal numero 11, Corrado Farina è stato un eclettico scrittore della nostra rivista. Pubblichiamo una serie di articoli dedicati al tema dell’erotismo su carta stampata, che sono tratti dai numeri: 27, 58, 62, 83, 97, 104, 113.

 

Descrizione prodotto

Tre passi nell’osé. Breve storia del libro erotico illustrato di Corrado Farina

Il primo libro erotico di cui si sia a conoscenza è Sonetti Lussuriosi di Pietro Aretino, corredato da 16 incisioni di Giulio Romano che avevano già attirato sulla testa dei loro autori i fulmini di papa Clemente VIII.

Donne in libertà. Valentina, Isabella e compagnia bella di Corrado Farina

L’erotismo entrò nel mondo dei fumetti verso la metà degli anni Sessanta. Fino ad allora c’erano state solo alcune giovinotte che facevano del loro meglio per lasciar intravedere le forme al di sotto di un lenzuolo, o in passaggi in controluce, o nei recessi di una scollatura magari un po’ generosa. Ma la rivoluzione venne e si chiamò Barbarella.

Vespa chi legge. Un mito anni Quaranta di Corrado Farina

E la storia dello scooter, dando subito a Cesare ciò che è di Cesare e alla Lambretta ciò che è della Lambretta, cioè il riconoscimento di essere stata la sua più diretta e longeva concorrente, si identifica in massima parte con la storia della Vespa.

Addio Valentina. A tre anni dalla scomparsa di Guido Crepax di Corrado Farina

Vicende sempre più ingarbugliate, forse, ma in contraccambio un personaggio straordinariamente complesso e contraddittorio, come lo è l’esistenza di ciascuno di noi. Sicché, al momento di accomiatarmi definitivamente da Valentina, non esiterei a collocarla nell’empireo delle grandi eroine della letteratura, in compagnia di Emma Bovary, Jane Eyre e Odette de Crécy.

Parigi o cara. Gerda Wegener e l’erotismo de luxe di Corrado Farina

Dei dodici acquarelli erotici che molto divertirono e scandalizzarono le varie anime di Parigi intorno alla metà degli anni Dieci, più della metà, raffigurano eplicite scene di tribadismo, restando gli altri cinque distribuiti fra narcisismo, partouzes à trois e altre birichinate gaudenti. Se i rari esemplari in commercio di queste illustrazioni sono ancora adesso accanitamente ricercati dai collezionisti, è solo grazie all’ironia che le permea, alla suprema eleganza del segno grafico e alla raffinatezza dell’acquarellatura à pochoir, che impediscono loro di scivolare nel dilagante cattivo gusto odierno e si confermano opera di un’artista provocatoria, divertita, deviante dagli schemi borghesi e fiera di esserlo.

Galanterie à pochoir. George Barbier e il battesimo del déco di Corrado Farina

Parigi. Un cuore culturale pulsante che per almeno vent’anni detta legge in fatto di moda, di abbigliamento, di gioielli, di musica, di spettacolo, di editoria. In sintesi, di “eleganza” e di “bellezza”. Appunto. In soli cinquant’anni di vita e poco più di venti di attività, George Barbier opera e lascia il segno in tutte queste direzioni, influenzato (come tanti altri artisti dell’epoca) dalle teorie di Wiliam Morris sulle arti applicate.

Settecento libertino. Rappresentazioni delle Liaisons dangereuses di Laclos di Corrado Farina

Les liaisons dangereuses, romanzo epistolare che si può tranquillamente considerare uno dei massimi capolavori della letteratura mondiale. Pubblicato a Parigi nel 1782 (ma con il falso luogo di stampa di “Amsterdam”), immediato oggetto di curiosità e di scandalo fra la nobiltà francese prossima a danzare all’ombra della ghigliottina, privatamente amato a quanto si dice dalla stessa regina Maria Antonietta, fu l’opera quasi unica di Pierre Ambroise François Choderlos de Laclos.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Ritagli di Charta. Autori-Corrado Farina. Erotica”