Dettagli

Job

Pagine di scuola

€30.00

Il manoscritto sforzesco Varia 75 della Biblioteca Reale di Torino

Promosso dalla rivista “Alumina. Pagine miniate” nell’ambito del progetto “Salviamo un Codice”, giunto alla XI edizione, il restauro del Ms.Varia 75 della Biblioteca Reale di Torino, noto come Codice Sforza, è l’occasione per approfondire lo studio di questo prezioso quadernetto membranaceo, scritto a Cremona da Ludovico Maria Sforza all’età di 15 anni e 4 mesi e decorato da abili miniatori che lo ornarono di ricche bordure con fregi, imprese, ritratti, stemmi e scene ispirate a eventi della storia greca e romana. Si tratta di un’esercitazione scolastica, un commento alla Rhetorica ad Herennium che il futuro signore di Milano, sotto la guida del precettore, intendeva presentare alla madre Bianca Maria Sforza quale saggio dei suoi progressi negli studi. Ricco di notazioni grammaticali, letterarie e storiche, il codice è una rara testimonianza della solida e articolata formazione culturale del giovane principe, effigiato in alto a destra nel verso dell’ultima carta, mentre a sinistra appare il docente su una cattedra recante le imprese sforzesche. Tre personaggi d’eccezione, colti in un momento cruciale della loro esistenza. E un capolavoro della miniatura che oggi rivive grazie a una raffinata edizione in facsimile della casa editrice Nova Charta.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Pagine di scuola”