Dettagli

letizia

Il diario di Letizia

€15.00

di Letizia Pesaro Maurogonato

Nova Charta, 2004, con stampa anastatica del manoscritto originale.

Con la pubblicazione dell’inedito quaderno Il Veneto riunito all’Italia: memorie dell’anno 1866, la figura di Letizia Pesaro Maurogonato (Venezia 1851-Roma 1912) si stacca dall’orbita della figura paterna, Isacco Pesaro Maurogonato, sodale di Daniele Manin e successivamente deputato liberale al parlamento del Regno, proponendo un esperimento di scrittura privata che travalica il carattere di testimonianza personale e femminile, per restituire a tutto tondo le croci e le delizie della terza guerra d’Indipendenza dal punto di vista dell’immaginario collettivo. È un diario, da Aprile 1866 al 4 Novembre (con allegati alcuni documenti d’epoca), non giornaliero, più fitto nei periodi cruciali dell’attesa, delle supposizioni, degli interrogativi volti a decifrare l’enigma che perdura sugli avvenimenti militari, l’ubicazione effettiva delle forze nazionali e straniere, il lavorio diplomatico internazionale in corso fra le quinte. È l’incipit e la ragion d’essere perché l’eccezionale quindicenne si metta in posizione d’ascolto. Osserva, ragiona, salva episodi e stati d’animo. Scrive una cronaca su due piani, materiale e immateriale: di fatti e di stati d’animo individuali e collettivi, di sogni e via via – mentre prende forma e si stabilizza la coscienza delle due sconfitte di Custoza e di Lissa – di smarrimenti e di incubi.

Categorie: , .

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Il diario di Letizia”