I nostri corsi

 Cattedre2016logo_OK

Indice

  1. Cosa sono le Cattedre Ambulanti
  2. Programma corso “Libro d’ore”
  3. Biografie docenti
  4. Informazioni sul corso, modalità di pagamento e contatti

 

Cosa sono le Cattedre Ambulanti

Le Cattedre Ambulanti sono una moderna riscoperta della funzione dei clerici vagantes che di città in città diffondevano il sapere.

Nova Charta ha creato questi corsi specifici e unici nel panorama italiano, per indagare e approfondire i numerosi aspetti collegati al mondo dei manoscritti e dei libri a stampa.

Un appuntamento che dal 2004 è organizzato in città diverse e che, frequentato da bibliotecari, antiquari, docenti, e appassionati della storia del libro e della stampa e studenti universitari, per la sua funzione di corso di aggiornamento ha ottenuto il patrocinio dell’AIB e dell’ALAI.

Quest’ anno, la seconda edizione delle Cattedre Ambulanti dedicata ai manoscritti, scopre quel patrimonio impareggiabile di arte e religiosità rappresentato dal Libri d’Ore. Preziose opere devozionali rese uniche da decorazioni miniate che celebrano gli episodi narrati dai Vangeli e contengono raccolte di preghiere e calendari stagionali.

Come nascevano questi libri, a chi erano destinati, chi erano i miniatori che li rendevano unici e ricercati?

L’appuntamento con “Il Libro d’Ore”, collegato alla rivista Alumina e al progetto Salviamo un codice, si terrà nello storico Palazzo Buzzaccarini di Padova dal 10 al 12 novembre.

Le lezioni, una serie di intensi momenti di formazione e conoscenza, condotti da esperti, docenti universitari, bibliotecari, antiquari, saranno tenute da Federica Toniolo (Università di Padova), Fabrizio Lollini (Università di Bologna), Gianfranco Malafarina (direttore responsabile di Alumina), Daniele Guernelli (esperto di manoscritti), Giordana Mariani (docente di storia della miniatura), padre Alberto Fanton (direttore della Pontificia Biblioteca Antoniana di Padova), Giuseppe Solmi (Studio Bibliografico).

Il corso, a numero chiuso (massimo 20 iscritti, è prevista una quota d’iscrizione), è rivolto a bibliotecari, collezionisti, librai, appassionati di storia dell’arte , di storia della stampa e del libro antico e a chiunque voglia avvicinarsi a questo mondo così affascinante e poco noto al grande pubblico.

Il numero ridotto dei partecipanti e la qualità dei docenti rendono possibile un intenso dialogo e approfondimenti specifici sui diversi argomenti trattati. Inoltre i docenti metteranno a disposizione delle opere originali per un confronto e un esame “dal vivo” dei contenuti affrontati.


Con il patrocinio di: logo-aib logo-alai

Programma corso “Libro d’ore”

Venerdì 10 novembre

Ore 15.00

Padre Alberto FANTON (Pontificia Biblioteca Antoniana PD)

Il libro religioso: dal Salterio al Libro d’ore

Ore 16.30 Coffee break

Ore 16.45

Prof. Giordana MARIANI (Università di Padova) All’ombra di Giotto. Il primo Libro d’ore italiano

Ore 18.15 Chiusura dei lavori

Sabato 11 novembre

Ore 9.15

Prof. Federica TONIOLO (Università di Padova)

I libri d’ore alla corte estense di Ferrara nel Rinascimento.

Ore 11.00 Coffee break

Ore 11.15

Giuseppe SOLMI (Studio Bibliografico Ozzano Emilia – BO))

Il libro d’ore: origini, caratteristiche e uso

(Il libro d’ore come specchio di un’epoca: la moda e i costumi del tempo

Il simbolismo nelle miniature: animali piante e oggetti)

Ore 13.00 Pausa pranzo

Ore 14.00

Giuseppe SOLMI (Studio Bibliografico Ozzano Emilia – BO))

L’evoluzione del libro d’ore: il passaggio dal ms. al testo a stampa

Ore 15.45 Coffee break

Ore 16.00

Dott. Daniele GUERNELLI (Phd Università di Bologna)

La grande magnificenza. I libri d’ore franco-fiamminghi e i loro miniatori

Ore 17.45 Chiusura dei lavori

Domenica 12 novembre

Ore 9.30

Prof. Fabrizio LOLLINI (Università di Bologna)

I calendari: I mesi miniati

Ore 12.00 Coffee break

Ore 12.15

Dott. Gianfranco MALAFARINA (Direttore di Alumina. Pagine miniate)

Libri d’ore nelle edizioni facsimilari

Ore 13.45

Colazione e chiusura dei lavori

Biografie docenti

Padre Alberto Fanton francescano conventuale, già professore di metodologia della ricerca e di teologia spirituale presso la Facoltà Teologica del Triveneto. Attualmente è  direttore della Pontificia Biblioteca Antoniana della Basilica di Sant’Antonio in Padova e archivista della Provincia Italiana di Sant’Antonio di Padova.

Daniele Guernelli è consulente scientifico presso la casa d’aste di Berlino ISA Auctionata per manoscritti medievali occidentali e incunaboli. Dopo la laurea, il diploma di specializzazione e il dottorato di ricerca, ha partecipato a convegni e progetti di ricerca nazionali e internazionali E’ collaboratore fisso della rivista ‘Alumina. Pagine miniate’. Oltre alla miniatura medievale, dal XIII al XVI secolo, si è interessato del suo revival otto-novecentesco.

Fabrizio Lollini è nato a Bologna, dopo la laurea in Lettere Classiche e il diploma alla Scuola di Specializzazione in Storia dell’arte, ha conseguito il Dottorato di ricerca in Storia e critica d’arte. Insegna “Storia dell’arte medievale”, “Alimentazione e arti visive”, e “Storia della miniatura” presso l’Università di Bologna, dove svolge attività didattica per la laurea triennale, la scuola di specializzazione in Beni artistici e il dottorato E’ autore di circa 170 pubblicazioni, prevalentemente dedicate alla decorazione libraria e alla pittura dal XIII al XV secolo.

Giordana Mariani, ora docente emerito dell’Università di Padova, ha insegnato per lunghi anni Storia della miniatura presso l’ateneo patavino pubblicando sull’argomento numerosi saggi, soprattutto sulla miniatura veneta ma anche su argomenti più generali, formulando inoltre il progetto scientifico di importanti mostre di manoscritti miniati tenutesi a Padova e a Ferrara.

Giuseppe Solmi, Studio Bibliografico, si occupa di valorizzazione, restauro e vendita di volumi antichi, in particolare manoscritti medievali occidentali ed orientali (arabi e persiani). È socio ALAI (Associazione Librai Antiquari d’Italia) e ILAB (International League of Antiquarian Booksellers). Da anni partecipa alle fiere internazionali del libro antico.

Federica Toniolo è professore ordinario di Storia della Miniatura e di Storia dell’arte medievale nel Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova. I suoi studi riguardano principalmente i manoscritti miniati, particolarmente tardo medievali e rinascimentali, considerando le relazioni tra la miniatura e la pittura monumentale e le connessioni tra testo e immagine sia nei codici profani che in quelli liturgici.

Gianfranco Malafarina, laureato in lettere moderne, è un giornalista, saggista e storico dell’arte italiano, attivo da vari decenni nel settore dell’editoria periodica e libraria di alta gamma. Ha lavorato presso varie case editrici, operando per cinquant’anni su vari fronti. Iscritto dal 1974 all’Ordine dei Giornalisti, è autore di parecchi volumi tradotti in varie lingue e ha firmato centinaia di articoli, saggi e recensioni, occupandosi in particolare di antiquariato, design e interior decoration, arte italiana ed europea, architettura, turismo culturale, storia della miniatura.

Informazioni sul corso, modalità di pagamento e contatti

Sede Palazzo Buzzaccarini, via Euganea 23, Padova

Iscrizioni

Per l’iscrizione è necessario

  • versare un acconto pari a 1/3 della quota totale tramite bonifico bancario sul conto intestato a Nova Charta IBAN IT07D0103062950000000423926 specificando nella causale: Cattedre Ambulanti Padova-acconto

La quota di iscrizione di 300 € (acconto 100 €) comprende:

  • Partecipazione alle lezioni
  • Materiale per gli studenti
  • Attestato di partecipazione
  • Colazione a buffet (sabato)
  • Colazione conclusiva (domenica)

Sono previste le seguenti riduzioni:

  • Per gli studenti universitari è prevista una quota ridotta di 150€ (acconto 50 €)
  • Per gli iscritti ALAI e AIB è prevista una quota ridotta di 200€ (acconto 50 €)

Gli studenti universitari (per i quali è previsto un limite di 5 posti disponibili), per usufruire della quota ridotta, dovranno allegare una scansione della ricevuta della prima rata delle tasse universitarie o del libretto dal quale risulti l’iscrizione all’anno accademico in corso.

Il saldo dovrà essere versato con bonifico prima dell’inizio del corso

Per info http://www.novacharta.it

dott.ssa Caterina Pasqualin  cattedre@novacharta.it

tel. 041.5211204 lunedì/venerdì 9.00 -13.00